lunedì 23 gennaio 2012

Un mare d'amore


Non c'è cosa più bella per Noi che condividere le giornate insieme, dove anche una semplice giornata può diventare meravigliosa, dove bastiamo noi TRE e nessun'altro.

Qualche giorno fa abbiamo fatto una lunga passeggiata al mare, mano nella mano, noi tre, scaldati dal tepore del sole invernale, incantati da tanta meraviglia che la Natura ci regala , estasiati da tanta bellezza che spesso d'estate perde il suo vero fascino.
Siamo stati in silenzio ad ascoltare il mare e la Nanerottola ha gradito questo gioco, guardava assorta il movimento dell'acqua e di tanto in tanto chiudeva gli occhi, perchè così gli ho insegnato, che chiudendo gli occhi e ascoltando i rumori si può godere meglio di quello che si ascolta e si può immaginare di più , e allora Lei strizza gli occhi e ascolta, in silenzio, a soli due anni......e a me fa tanta tenerezza quel suo lasciarsi guidare.

Abbiamo raccolto conchiglie, giocato con la sabbia, corso in libertà, ci siamo raccontati , noi che viviamo di semplici quotidianità piene d'amore.

2 commenti:

  1. Ma che spiaggia fantastica!

    RispondiElimina
  2. CONTATTAMI IN PRIVATO è IMPORTANTISSIMO
    laubug1991@yahoo.it

    RispondiElimina